FIORITI, ‘Check’ (testo)

è comprensibile, non avere fiato quando varchi il limite affogare se combatti troppe rapide inciampare dopo infinite salite troppo ripide imprimo l’anima in un pezzo con la chitarra che vibra sopra il petto la testa che delira sopra il cesso vivo con il sesto senso in un mondo cieco, in un mondo eterno è solo