A ‘Verissimo’ su Canale 5 Nek racconta del brutto incidente capitatogli a novembre

"Se fossi rimasto più del dovuto nella mia casa in campagna, in attesa dei soccorsi, nel peggiore dei casi sarei morto dissanguato, nei migliori avrei perso i sensi. Invece, ho avuto il sangue freddo di prendere l’auto e di guidare fino al Pronto Soccorso di Sassuolo". A 'Verissimo', domani sabato 30 gennaio alle 16, Nek racconta,