Sercho, ‘Almeno noi’ (testo)

Ho portato una valigia vuota Dovrò riempirla e poi tornare qui Per viaggiare senza stare in alta quota Sogniamo il weekend, ma è solo martedì Certi scenari li ho già visti, persone tristi Serpenti ricchi e sorridenti sanno colpirti Affilano, affondano lame dietro la schiena Stavamo tutto il giorno in strada e strada era casa