Il nuovo singolo di Alaveda nato dopo una notte sul tetto ad osservare l’ ‘Eclissi’ più lunga del secolo

 'Eclissi' segna il ritorno del cantautore romano Alaveda che spiega che il brano è nato il 27 luglio del 2018 "dopo aver passato la sera sul tetto ad osservare l'eclissi lunare più lunga del secolo ascoltando a ripetizione 'You don't care of me enough to cry' di John Moreland (il Buddha del folk americano). 'Eclissi'