Fiorello: “serata importante, ci saranno le mie figlie Olivia e Angelica e mia moglie”

Last Updated: 10 Febbraio 2024By Tags:

Sanremo

Fiorello emozionato a poche ore dalla finale di Sanremo, perché “per la prima volta le mie figlie Olivia e Angelica e mia moglie saranno in sala. per me è importante”. Lo confessa nella consueta conferenza stampa all’indomani dalla quarta serata. Che è stata un grandissimo successo, avendo registrato uno share prossimo al 68% e quasi 12 milioni di spettatori.

GLI ‘AMARELLO’ ANCORA INSIEME, CI DIVERTIREMO

“Sono molto contento, molto felice e onorato di avere fatto parte di queste cinque edizioni. Penso che anche questo costituisca una novità di questo festival: avere uno spettacolo accanto all’Ariston. Questa sera ci ritroveremo insieme un’altra volta. Gli ‘Amarello’ ancora insieme. credo che ci divertiremo molto” spiega. “Devo essere sincero: questa per me sarà una serata molto importante, perché in platea ci saranno le mie figlie, tutte e due, Olivia e Angelica, e mia moglie. Sarà un motivo di emozione in più per me e per fare ancora meglio. Cercherò di dare il massimo, senza esagerare. Mi devo contenere perché la serata è lunga”.

DEDICO SERATA A TUTTI QUELLI CHE MI HANNO DATO QUALCOSA, SOPRATTUTTO BIBI BALLANDI

A chi gli domanda a chi vuole dedicare la serata, “compirò 64 anni e posso cominciare a fare i primi bilanci. Dedicherò la serata a tutte le persone che mi hanno dato qualcosa, a partire dai villaggi turistici, parola usata spesso come denigrazione. Questa è una cosa che mi fa male, quando qualcuno dice ‘viene dai villaggi turistici’. per me è motivo di orgoglio provenire da quella scuola lì che è un po’ come quella della strada. Poi Milano, Claudio Cecchetto, Maurizio Costanzo, tutte persone che mi hanno dato qualcosa. Gianpiero Solari che menziono sempre troppo poco, mi ha instradato nel primo varietà. Mi ha insegnato come stare sul palcoscenico. ma se proprio dovessi fare un nome, in particolare, Bibi Ballandi”.