Apre Casa Sanremo, l’area hospitality al Palafiori

Sanremo

Apre oggi, venerdì 2 febbraio, alle 19.30, l’area hospitality del Festival di Sanremo: Casa Sanremo. Un taglio del nastro anticipato quello rivolto ai festeggiamenti della XVII Edizione di Casa Sanremo. Quest’anno le porte del Palafiori si apriranno, infatti, già venerdì con una cerimonia, condotta da Grazia Serra e con la fondazione Pontificia Scholas Occurrentes.

SCHOLAS

Scholas è il movimento giovanile globale fondato nel 2013 che vive, riflette e trasmette l’eredità culturale ed educativa di Papa Francesco. Durante la Cerimonia di apertura un rappresentante del Consiglio di Governo compirà il rito della piantumazione dell’ulivo di Scholas. In tale occasione sarà consegnata al presidente Vincenzo Russolillo una targa benedetta dal Santo Padre.

AMADEUS AL TAGLIO DEL NASTRO

Russolillo, presidente di Consorzio Gruppo Eventi, ideatore e produttore di Casa Sanremo, accoglierà gli ospiti e li accompagnerà all’interno dell’hospitality ufficiale del Festival di Sanremo. Insieme a lui, presenti al taglio del nastro, il conduttore e direttore artistico del Festival Amadeus, il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, autorità ed ospiti d’eccezione.

Siamo immensamente onorati e felici – dichiara Russolillo, patron di Casa Sanremo – di avere la benedizione di Papa Francesco e la presenza della Pontificia Scholas Occurrentes. Uno sguardo nuovo alla tradizione. Inauguriamo Casa Sanremo con due giorni d’anticipo per aprirci alla Città di Sanremo e per renderla ancora di più polo d’attrazione internazionale e punto di riferimento per il mondo dello Spettacolo, della Cultura e del Turismo non solo durante i giorni del Festival della Canzone italiana. Inoltre, quest’anno l’area ‘Undreground’, situata al piano terra, sarà aperta al pubblico.

E prosegue: “Casa Sanremo torna, per la sua diciassettesima edizione, in una veste rinnovata: accanto ai nostri storici format di successo, tante idee originali hanno preso forma durante gli ultimi mesi. Siamo felici di presentare un’offerta di grande qualità, calibrata sulle esigenze del nostro pubblico. Un pubblico sempre più numeroso, eterogeneo ed internazionale, con il quale dialoghiamo costantemente durante tutto l’anno. Tanti gli ospiti importanti e i Partner di grande rilevanza. Ancora più stretta la sinergia con tutte le forze RAI. Il mio ringraziamento va ai professionisti che lavorano con Gruppo Eventi a Casa Sanremo: continuità, innovazione, dedizione e creatività sono alla base dello spirito di squadra del nostro gruppo che io amo definire ‘Famiglia’”

La novità è al piano terra: ‘Casa Sanremo Underground’ sarà aperto al pubblico, con entrata libera e gratuita, per offrire una serie di appuntamenti esclusivi.