‘L’invenzione del lusso alla francese’: il 1 febbraio su Rai Storia

Last Updated: 21 Febbraio 2024By Tags: ,

Tv

L’invenzione del lusso alla francese‘: il 1 febbraio su Rai Storia. A raccontare di quando la Francia ‘inventò’ il lusso e ne fece merce da esportazione è proprio il programma che andrà in onda domani alle 22.10, con l’introduzione del professor Alessandro Barbero.

FINE SETTECENTO

A fine Settecento, la Francia si specializzò in quell”industria del lusso’ che ancora oggi vanta numerosi primati, come le porcellane di Sèvres, gli specchi di Saint-Gobain, le sete di Lione, i merletti di Alençon. Tutti articoli di lusso che sono la testimonianza dell’abilità e del gusto francesi sul finire del XVIII secolo. Ma solo un secolo prima, le casse del regno di Luigi XIV erano senza soldi. Il bilancio militare e una crisi economica avevano svuotato le casse del governo e i sudditi del re avevano un disperato bisogno di lavoro.

UNA STRATEGIA DI RE SOLE

Lo sviluppo di industrie esclusive fu la straordinaria strategia del Re Sole per affrontare queste difficoltà. Ma già nel XVII secolo, ogni fornitore di specialità straniere, dalla Cina a Venezia, custodiva con cura i propri preziosi segreti commerciali. E ci sono voluti spionaggio, rapimenti e corruzione, sponsorizzati dallo Stato, per portare la Francia all’apice del mercato europeo dei beni di lusso. Attraverso archivi, rievocazioni e interviste a esperti, il documentario va alle origini di questa nuova industria in termini storici, economici, scientifici e culturali.