Biagio Antonacci, ‘A cena con gli dei’ (video e testo)

Testi e Video

Non concepisco la domenica
come giornata speciale
anzi di solito peggiorano
le mie condizioni morali
ho gli amici che mi scrivono
se sei da solo e non sai ancora dove andare
ti aspettiamo per cena
io vorrei poterti portare

C’è sempre quel piccolo particolare

avrei voluto tradirti, ma non si può fare

e ci ho provato davvero, davvero, davvero
davvero provato, ma non si può fare
voglio comprarti un leone, ma non si può fare
o non morire d’amore, ma non si può fare
volevo farlo davvero, davvero, davvero
davvero provato, ma non si può fare

Adesso dove sei?
A cena con gli dei
cosa racconterai
per parlare un po’ di noi

Se ascolto musica celebre
io non mi sento mai sola
la solitudine spreca il tempo
di una persona normale
io sottomesso al regime
mi sposto verso il confine
se cado dentro le spine

se salto sopra le mine

non mi venire a cercare

C’è sempre quel piccolo particolare
avrei voluto tradirti, ma non si può fare
e ci ho provato davvero, davvero, davvero
davvero provato, ma non si può fare
voglio comprarti un leone, ma non si può fare
o non morire d’amore, ma non si può fare
volevo farlo davvero, davvero, davvero
davvero provato, ma non si può fare

Adesso dove sei?
cosa racconterai
per parlare un po’ di noi

Voglio comprarti un leone, ma non si può fare
o non morire d’amore, ma non si può fare
volevo farlo davvero, davvero, davvero
davvero provato, ma non si può fare

Adesso dove sei?
A cena con gli dei
cosa racconterai
per parlare un po’ di noi