Ornella Vanoni e Samuele Bersani, ‘Calma rivoluzionaria’ (testo e video)

Testi e Video

Calma l’aria sa di polvere da sparo
e la fretta provoca scintille
lascia mosche in fondo alle bottiglie
ti consiglio molta calma
la prudenza è un passo di velluto
io con la patente da incendiaria
dico è un’edizione straordinaria
che ti serve molta calma
o ti bruci come carta

Non c’è poesia
più dolce di una pioggia che dà
profuma questa vita infernale
ma stiamo attenti a quanta ne cade
a cosa serve ancora parlare
facendo finta di non vedere
che sei una molla pronta a scattare
e non ti posso più trattenere

Calma
un istinto non va mai frenato
altrimenti muore soffocato
ma la fretta porta al risultato
di far vincere la rabbia
non ci sono uscite in quella strada
ed è meglio che non la prendiamo
una calma rivoluzionaria
sì che ce la meritiamo
sì che ce la meritiamo

Non c’è poesia
più dolce di una pioggia che dà
profuma questa vita infernale
ma stiamo attenti a quanta ne cade
a cosa serve ancora parlare
guardandoti attraverso un bicchiere
aiuto la tua molla a scattare
però dammi qualcosa da bere
calma, calma, calma, calma, calma

Calma, calma
o ti bruci come carta
calma
o ti bruci come carta
calma
o ti bruci come carta
calma