Milano, 25 luglio 2022 (IL MOHICANO-MM) – Fondazione ICA Milano presenta, da venerdì 16 settembre due nuovi progetti per la seconda edizione del festival ‘Books & Others’, dedicato al libro d’arte e alla cultura visiva.

Il primo piano della Fondazione accoglie la mostra personale Die Bücher dell’artista tedesca Annette Kelm (Stoccarda, 1975). Il progetto espositivo, a cura di Alberto Salvadori e Chiara Nuzzi, si articola attraverso una narrazione per immagini fotografiche il cui protagonista è il libro, inteso come metafora e punto di origine di una riflessione intensa e dedicata al peso del passato.

La project room è dedicata al lavoro di Costanza Candeloro (Bologna, 1990), che con la personale My Skin, my strenght, Beauty Show esplora il tema della relazione tra linguaggio, società e tecnologie digitali. In mostra a Fondazione ICA Milano una selezione di nuove produzioni che spazia attraverso diversi linguaggi espressivi come scultura, fotografia e performance.

I due progetti espositivi dialogano con la seconda edizione di Books & Others, il festival dedicato al libro d’arte e alla cultura visiva che prende vita al piano terra di Fondazione ICA Milano da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2022. Il progetto raccoglie iniziative diverse tra cui il premio Books & Others che coinvolge 27 editori italiani, un workshop dedicato al tema dell’archivio curato da Saul Marcadent e realizzato in collaborazione con Compulsive Archive, un allestimento speciale realizzato dagli studenti del corso di Grafica Editoriale tenuto da Francesco Valtolina presso ISIA Urbino e il coinvolgimento dei bookshop Bruno (Venezia) e Commerce (Milano).

La mostra è stata ealizzata grazie alla collaboraione di Banca Intesa Sanpaolo, sponsor ufficiale della Fondazione. (IL MOHICANO-MM)