Milano, 23 luglio 2022 (IL MOHICANO-MM) – Una concatenazione di eventi in residenza che, facilitando l’incontro e la collaborazione tra artisti, produrranno la programmazione. E’ questa la grande novità di BAM, la Biennale Arcipelago Mediterraneo, che torna a Palermo dal 23 settembre 2022 al 22 gennaio 2023, alla sua terza edizione. Nessun concept curatoriale, dunque, ma l’obiettivo di trasformare Palermo in un grande hub sperimentale per gli artisti, a partire dalla loro ricerca. Instauro è il titolo di questa edizione, a testimoniare l’esigenza di tornare alla dimensione laboratoriale. BAM avrà luogo in diversi spazi aulici del centro cittadino, nelle piazze e nelle strade oltreché presso i Cantieri Culturali alla Zisa. La direzione artistica è di Andrea Cusumano, a cura di MeNO e Fondazione Merz, con il patrocinio del Comune di Palermo e si avvale della collaborazione di numerosi enti e associazioni culturali palermitani e non solo per la produzione e la gestione delle molteplici iniziative, tra le tante in programma ecco qualche anticipazione: il progetto di collaborazione tra Runonart (Atene), l’artista cipriota Efi Spyrou e Stefania Galegati Shines. Nell’ambito del progetto ZACentrale la Fondazione Merz produce e propone Isolitudine nell’ampio spazio del padiglione 19 ai Cantieri Culturali alla Zisa, un inedito dispositivo di mostra, costituito da quattro personali curate da altrettante curatrici riunite in un unico progetto corale. I temi di Isolitudine incontreranno il pubblico anche tramite un fitto programma di incontri, conferenze, azioni teatrali e performative. Ci sarà il gemellaggio con la biennale di Sète e Los Angeles. Per la città di San Vero Milis in Sardegna, Salvatore Fenu presenta un progetto in collaborazione con Andrea Cusumano e Sislej Xhafa. La collaborazione tra Gry Worre Allberg, Sisters Hope Copehnagen e Egle Oddo, artista palermitana residente in Finlandia, prodotto con l’università di Aarhus. L’unico padiglione nazionale presente è dedicato all’Ucraina dove verranno presentate opere di artiste in residenza a Palermo. (IL MOHICANO-MM)