Milano, 22 luglio 2022 (ILMOHICANO-MM) – Reduce dal suo tour solista ‘Seconds out + more’, il leggendario chitarrista dei Genesis Steve Hackett annuncia un nuovo spettacolo, ‘Genesis Revisited – Foxtrot at Fifty + Hackett Highlights’ che lo porterà in Italia per cinque date a novembre: il 14 a Bologna (Teatro Celebrazioni); il 15 a Torino (Teatro Colosseo); il 16 a Milano (Teatro Lirico); il 18 a Padova (Gran Teatro Geox); il 19 a Legnano (Teatro Galleria). I biglietti sono in prevendita sul circuito Ticketone. Tutti gli show sono organizzati e prodotti da Musical Box 2.0 Promotion, Vincenzo Berti e Gianluca Bonanno per Ventidieci e Solo Agency Limited.

La nuova tournée segna il 50esimo anniversario dell’ album ‘Foxtrot’ del 1972, che mise i Genesis al centro della scena rock britannica.  Hackett si unì ai Genesis nel 1971, e fece il suo debutto in ‘Nursery Cryme’. L’album raggiunse un successo maggiore in Europa che in Gran Bretagna. Dopo molti tour, incoraggiati dai riscontri del pubblico, i Genesis furono incoraggiati a sperimentare composizioni sempre più lunghe e svilupparono la loro capacità di introdurre racconti forti. Questo, a sua volta, diede a Peter Gabriel una maggior opportunità di assecondare la teatralità, aumentando così il profilo della band. Ora Steve Hackett porterà in Europa ‘Foxtrot at Fifty’: “credo che ‘Foxtrot’ sia stato allora una magnifica conquista per i Genesis” ha dichiarato Steve Hackett. “Credo che non ci sia nemmeno una traccia debole nell’album, hanno tutte i loro punti di forza e sono impaziente di poter suonare dal vivo l’intero album”.

Sul palco Steve Hackett sarà accompagnato alle tastiere da Roger King; alla batteria, percussioni e voce Craig Blundell; al sax, flauto e percussioni Rob Townsend; al basso e chitarra Jonas Reingold; alla voce Nad Sylvan. (ILMOHICANO-MM)