L’asta di Christie’s Valuable Books and Manuscripts del 13 luglio presenterà una serie completa di prime edizioni di Harry Potter, ognuna firmata o iscritta da J.K. Rowling (stima: 100.000-150.000 sterline), offerta da una delle più belle librerie del mondo, Livraria Lello, di Porto, Portogallo, in maggioranza di proprietà della famiglia Pedro Pinto. Una parte dei proventi della vendita sarà devoluto alla Fondazione Lumos. La collezione comprende la rarissima prima edizione cartonata, prima stampa di Harry Potter e la Pietra Filosofale. Nulla di simile era stato portato in asta dal 2014. Christie’s fa sapere di essere stata informata da Livraria Lello dell’intenzione di devolvere parte del ricavato della vendita alla Lumos Foundation. Si tratta di una “organizzazione benefica che lotta per il diritto di ogni bambino a una famiglia trasformando i sistemi di assistenza in tutto il mondo; Lumos è un’organizzazione benefica registrata in Inghilterra e Galles con il numero di iscrizione 1112575. L’importo della donazione dipenderà dal prezzo di vendita finale del lotto ma, a titolo di esempio, ci risulta che se il lotto verrà venduto a metà della stima, Livraria Lello donerà 25.000 sterline2.