Zen Kush presenta il suo nuovo singolo Club (Lo Stato dell’Arte, distribuito da Ingrooves per Universal Music), insieme a Vivi, la giovanissima rapper palermitana al suo primo esordio discografico, fuori ovunque in streaming e in digitale al seguente link. Riservatezza, disagio e un pizzico di asocialità sono gli ingredienti del sabato notte dei due artisti. Mentre Vivi tiene a mettere le idee in chiaro: “chiamatemi MissAntropa ma non paragonatemi a Madame Bovary” Zen Kush si schiera con gli introversi e confida tutto nei drink. Non resta quindi da chiederci: “Usciamo stasera o meglio la febbre il sabato sera?”.

“Questo brano è un invito a tutti gli introversi come me, che spesso si precludono la possibilità di passare una serata diversa per paura di non saperla affrontare” – racconta Zen Kush “Il consiglio che diamo con Club è quello di provare a buttarsi in situazioni che sembrano lontane dalle nostre zone di comfort, ma che possono rivelarsi una piacevole rivelazione”. Aggiunge Vivi: “Club nasce dall’amicizia tra me e Adriano, rapporto in cui spesso entrambi ci siamo fatti da spalla (e che continuiamo a fare tutt’ora) rispetto alla nostra asocialità e al nostro non sentirsi a proprio agio in  contesti socialmente definiti come divertenti e appaganti per i ragazzi della nostra età. Il culmine di questo sentimento entrambi lo ritroviamo e manifestiamo all’interno dei Club”.