Scivoli sempre più giù
Dove posso dire fine
A quest’anima di spine
Scusa ma che cosa vuoi
Picchi forte nella testa
Come pietre senza sosta
Ora dici che ci sei
Sai che cosa c’è di nuovo
Non hai alcun significato
Sono certa non vorrei
Ritornare sui miei passi
Odio i bugiardi

Lava via da me
Le tue labbra sporche e ruvide
Che macchiano le pagine
Dove scrivo “non ci sei”
Posso urlare che
Hanno smesso ormai di fingere
Queste mani come ruggine
Oggi sono cenere

Solo vodka zero ghiaccio
Nel bicchiere vedo fango
Bevo tutto quello che ho passato e resterei
dentro a questi sogni in cui in realtà ti annullerei
non mi chiedo più perché
abbia amato in mille modi senza avere nulla in cambio
ci son cose che non sai
ho sofferto in silenzio stringi nodi suoi mie fianchi

sono certa non vorrei
ritornare sui miei passi

Lava via da me
Le tue labbra sporche e ruvide
Che macchiano le pagine
Dove scrivo non ci sei
Posso urlare che
Hanno smesso ormai di fingere
Queste mani come ruggine
Oggi sono cenere

Shalla la la la
Shalla la la la