L’8 luglio Mosè Santamaria torna con il singolo ‘Come un budda sotto un fico’, che anticipa l’uscita del nuovo album in arrivo per LaCantina Records. Fra la meditazione e il dance club si crea la trama del brano ‘In te c’è qualcosa di più vero di questa realtà’: il sentire che si sovrappone all’essere, il digitale che prova a prendere il sopravvento, dando un limite di Giga al cuore per limitarne l’uso. Come sempre nel suo percorso artistico e non, Mosè lascia andare libera l’allusione a dimensioni più profonde, giocando con il sound: il risultato è un brano dall’intensità spiazzante e urgente, “come i cani per strada ti amerò sempre”, senza lasciarsi spaventare dai contrasti melodici e dell’anima, perché “con te vicino non ho paura di niente, nemmeno di me stesso”. Una promessa di amore eterno, che sa in quante forme e in quanti modi può essere declinata, così come la felicità. “La felicità non è una destinazione ma un mezzo di locomozione” afferma ed esorta l’artista, mentre conduce su un beat piuttosto martellante verso orizzonti ben diversi da quelli che siamo abituati a osservare.