Dopo gli ultimi singoli in lingua inglese ‘Deejay’, ‘Paradise’, ‘Christmas Night’ e ‘Mad’, il duo fiorentino Lithio composto da Daniele Scardina e Marco Melillo decide di fare un passo indietro con un brano in lingua italiana. Ecco quindi che nasce ‘Il dono’, brano vincitore della sfida 5 “Evento musicale online Give blood and keep the world beating” curata da #Fratres Nazionale – Donatori di Sangue all’interno di #HackDonor2021, Hackathon organizzato da Centro Nazionale Sangue e DiCultHer per promuovere la donazione del sangue attraverso la creatività e la cultura digitale in occasione della Giornata Mondiale del Donatore (World Blood Donor Day).

‘Il dono’ è un inno alla donazione di sangue ed emocomponenti ma anche di tutti gli altri #doniperlavita, materiali biologici necessari a vivere e che solo un essere umano può donare all’altro perché non sono riproducibili in laboratorio. Un brano che fa riflettere sull’importanza ed il significato di tale gesto di altruismo primario rappresentando un invito stesso a donare, quando ve ne è la possibilità.

La donazione è un gesto apparentemente piccolo, ma in grado di cambiare il destino di 1.800 persone al giorno, tante infatti sono quelle che hanno bisogno, per continuare a vivere, di #terapie trasfusionali a base di #sangue ed #emocomponenti donati. Per consentire un’adeguata programmazione delle terapie e degli interventi chirurgici c’è bisogno, ancor di più in estate, di donare periodicamente questo bene prezioso.

Questo è il senso del brano, uscito proprio in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue (World Blood Donor Day) #wbdd, istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) nel 2005 e che si celebra il 14 giugno di ogni anno, giorno della nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e co-scopritore del fattore Rh.