Barca senza remi, senza vele, senza timone
Spinta dal gelido vento del timore
La morte si sconta vivendo
Ho capito chi sono avendo
Ho amato con poco amore poche persone per poco tempo
Tu mi fai girare un po’ la testa
Tu mi fai sentire il cuore a destra
Questa non è un’emozione
È solo una rima etichetta
Tu mi fai girare come la svolta a destra
(Tu mi fai girare come la svolta a destra)
Uomo senza Dio, senza pregi, senza soglie
Foresta buia, senza rami, senza foglie
Chi brama trofei immaginari
Cammina su strade inquietanti
Odiare con tanto odio tante persone per tanti anni
Tu mi fai girare un po’ la testa
Tu mi fai sentire il cuore a destra
Questa non è insurrezione
È solo una rima protesta
Tu mi fai girare come la svolta a destra
Non son degno di partecipare alla tua mensa
Ma dì soltanto una parola, è un privilegio
La, la, la-la-la
La, la, la-la-la
La, la, la-la-la
La, la, la-la-la
Tu mi fai girare un po’ la testa
Tu mi fai sentire il cuore a destra
Questa non è insurrezione
È solo una rima protesta
Tu mi fai girare come la svolta a destra
(Tu mi fai girare come la svolta a destra)
La, la, la-la-la
La, la, la-la-la
La, la, la, la, la-la-la-la
La-la-la-la-la-la-la, la-la-la-la
Tu mi fai girare un po’ la testa
Tu mi fai sentire il cuore a destra
Questa non è insurrezione
È solo una rima protesta
Tu mi fai girare come la svolta a destra
(Tu mi fai girare come la svolta a destra)