Esce il 18 marzo ‘Io vivo come te’, disco-omaggio a Pino Daniele, il quarto del cantautore Massimo Coppola, contenente 17 tracce che ripercorrono i primi sei album di Pino Daniele, realizzati tra le fine degli anni ’70 e la metà degli anni ’80, album che hanno segnato un’epoca grazie alla commistione tra musica popolare napoletana e blues, tra soul e musica d’autore.

Il disco, che esce a ridosso di quello che sarebbe stato il compleanno del cantautore napoletano, vede la partecipazione, in due tracce (‘Io vivo come te’ e ‘Un giorno che non va’) di Rossana Casale. Scritto nei giorni difficili del lockdown, durante il quale Massimo Coppola ha portato a termine il vecchio progetto di riproporre l’opera di Pino Daniele, arricchito dalla batteria di Agostino Marangolo, batterista storico di Pino Daniele.

“La musica di Pino è stata la colonna sonora della mia vita – commenta Massimo Coppola – I giorni del lockdown sono stati pieni di ascolti e introspezioni, che mi hanno permesso di ricongiungermi a vecchie passioni musicali e progetti lasciati a metà, come appunto la rielaborazione dell’opera di Pino che rappresenta uno snodo fondamentale per la mia carriera e la mia passione per la forma canzone. Un repertorio che mi ha insegnato a vivere la musica in prima persona, il contenitore perfetto per emozioni e sentimenti intensi, ritmo e saudade, allegria e malinconia al contempo, ‘Alleria’, per dirla come avrebbe fatto Pino”.

Oltre ad Agostino Marangolo, a Massimo Coppola (chitarre e voci) e Rossana Casale (voce), al disco hanno partecipato anche Federico Malaman (basso), Fausto Beccalossi (fisarmonica), Massimo Greco (tromba), Jerry Popolo (sax), Maurizio Lampugnani (percussioni) e Peppe Fortunato (tastiere).

Musicista, compositore, produttore e arrangiatore pugliese, Massimo Coppola, classe 1972, ha sempre cercato nella sua musica di fondere le radici jazz-funk con i nuovi trend indie e post-rock. Chitarre incalzanti e atmosfere rarefatte, ritmiche vivaci e armonie aperte, elettronica e calore acustico. Ha all’attivo altri tre dischi: ‘The Answer’, uscito nel 2011 e co-prodotto da Vince Pastano, ‘Sinceri Oroscopi’ (2013) e ‘Cristallino’ (2018).