“Il popolo si fida di Amadeus ed è ovvio che abbia pensato ad una sua quarta conduzione”. Questo, in sintesi, quanto ha sottolineato il direttore di Rai1, Stefano Coletta, che nel corso della conferenza stampa di presentazione della seconda serata del Festival di Sanremo, ha più volte elogiato il lavoro del direttore artistico e di tutto lo staff per il successo, frutto, sopratutto “della selezione musicale, con nuovi talenti giustapposti ad artisti che hanno fatto la storia della musica. Credo che dietro allo straordinario successo di ieri sera ci sia proprio questo. Amadeus -ha sottolineato- è una persona di cui il popolo si fida. Una persona autentica, una persona che, accanto a Fiore, riesce a tirar fuori questa quota di intrattenitore straordinaria, con ironia, con semplicità”.

Inevitabile domandarsi quindi se Amadeus sarà il protagonista, per la quarta volta di fila, anche della 73/ma edizione del Festival. Una domanda a cui lo stesso Amadeus ha risposto con un secco “no, no, no. Sarebbe sciocco pensarlo -ha precisato- pensiamo al terzo festival che è appena iniziato e adesso siamo concentrati su questa edizione”.

Da parte sua il direttore di Rai1, Stefano Coletta, ha invece confessato che “è ovvio che ci abbia pensato anche perchè ho detto che sarebbe anche una cosa nuova il fatto che se ne facciano quattro consecutivi. La mia però è una risposta epidermica e non abbiamo maia ncora parlato del prossimo festival. Saremmo degli scriteriati perchè siamo molto cocnent5rati su questa edizione però non nego che la soddisfazione è straordinaria