Esce il 15 marzo ‘Il cuore è un organo’ (Mondadori), romanzo d’esordio della cantautrice e polistrumentista Francesca Michielin, preordinabile da su tutti gli store online. “Scrivere per me è un’esigenza -spiega l’artista- lo faccio da quando sono una bambina perché mi aiuta ad evadere, mi fa mettere in ordine i pensieri, è quasi terapeutico. Ho capito crescendo -racconta- che scrivere lo si può fare in diverse forme: ho iniziato con le prime poesie e le canzoni, poi dentro di me si è creato un desiderio nuovo. La forma del romanzo è intensa e complicata. Il romanzo è un battesimo del fuoco per chi ama scrivere. Per anni mi era stato detto ‘perché non scrivi un libro?’, e ho aspettato che arrivasse una storia, che arrivasse un racconto per riflettere e crescere, per parlare dell’amore con più sfaccettature -conclude- nella complessità delle sue sfumature”.

‘Il cuore è un organo’ è una storia tutta al femminile. È la storia di Verde, giovanissima cantautrice all’apice del successo, è la storia di Regina, vecchia gloria della musica leggera ritiratasi dalle scene ormai da decenni ed è anche la storia di Anna, che le ha fatte incontrare. Generazioni distanti, le loro, ma accomunate da una stessa, viscerale passione per la musica e da uno stesso e profondo dolore. Attraverso il loro incontro danno il via a una vera e propria rivoluzione che le renderà più forti e più aperte al cambiamento e all’accettazione di sé, errori compresi.

Tutti coloro che preordineranno il libro negli store digitali riceveranno un regalo speciale: un codice d’accesso a una piattaforma dedicata, dove potranno ascoltare in esclusiva il brano inedito ‘Ottanio’, nato tra le pagine del romanzo e scritto anch’esso interamente da Francesca Michielin per completare la storia di ‘Il cuore è un organo’.