Dopo l’ultimo disco ‘S.A.D. Storm And Drugs’, Dardust ritorna sui mercati internazionali  con ‘Parallel 43’ brano che farà parte di un nuovo progetto che verrà pubblicato nel 2022 da Sony Music Masterworks e Artist First. Dardust torna dopo la collaborazione con Apple per la presentazione di iPhone 12 all’ evento annuale Keynote, e al singolo ‘Golden Nights’ con Benny Benassi e Sophie and The Giants. In questo nuovo viaggio Dardust fa combaciare all’interno della musica strumentale due mondi apparentemente in antitesi: quello del piano acustico e quello elettronico.

“Nei precedenti album – afferma l’artista – ho sempre cercato di unire il minimalismo pianistico con l’elettronica, creando un crossover a cavallo tra neoclassica e pop con elementi magici che provengono dalle colonne sonore, da un certo mondo club, dai fantasy movie, dalla musica romantica. Questa volta ho deciso di separare nettamente le mie due anime, di non creare sfumature, di non creare punti d’incontro. Bianco e Nero. Elettronica e pianoforte. Ogni tappa corrisponderà infatti a due singoli, uno dall’anima elettronica e l’altro in piano solo”.

‘Parallel 43′ (il parallelo della città natale dell’artista, Ascoli Piceno) rappresenta, per Dardust, un ritorno alle origini ed è un brano con cui l’ elettronica incontra il jazz e annulla le barriere di genere, senza disdegnare momenti di finezza melodica. “Nell’elettronica – prosegue Dardust – ho cercato nuove contaminazioni, dalla UK Garage, al 2Step passando per le colonne sonore di Carpenter, Goblin e il Nujazz e, grazie a questa nuova passione, ho incontrato gli Studio Muren “.

Dardust ha infatti scelto, per questa occasione, compagni di viaggio importanti. In primis IRKO, il nuovo pioniere del suono, mixer collaboratore di Kanye West, ingegnere del suono multiplatino che ha ricevuto quattro nomination ai Grammy per l’album ‘Donda’. Si è avvalso inoltre della collaborazione dell’ensemble Studio Murena un eclettico collettivo jazz-rap con influenze che vanno dal prog al post bop e del produttore Taketo Gohara per la parte pianistica del nuovo singolo in piano solo che farà seguito alla pubblicazione di ‘Parallel 43’ e che proporrà il lato più minimalista della musica di Dardust.