Polvere’ è il singolo d’esordio di Nomida (all’anagrafe Damiano Giovannetti), distribuito da Artist First, che inaugura la sua collaborazione con il producer Marlow. I due hanno in cantiere una serie di singoli, che legati tra loro da un fil rouge, sveleranno progressivamente il percorso narrativo del loro nuovo progetto, andando a scoprire gradualmente l’identità e la storia dell’artista. Si parte così da ‘Polvere’, punto di partenza ma al tempo stesso di arrivo, che affronta la tematica dello smarrimento interiore, raccontando i pensieri ed il percorso personale di questa condizione. Un momento in cui sembra che tutto ciò che ci circonda possa travolgerci da un momento all’altro, lasciandoci con niente, se non solo polvere. Una volta persi, ci sono solo poche possibilità: lasciarsi cadere o risollevarsi.

“In un periodo in cui solamente scrivere riusciva a farmi sentire meglio -racconta Nomida- non avrei potuto fare un brano diverso da questo. Quella frustrazione, quella noia e quel limite che ti dà la monotonia porta a reagire in diversi modi. Spesso con risultati deludenti. Non questa volta”.

Il videoclip ufficiale, diretto da Giama (Matteo Ortili & Gianni Pierini), è ambientato nella location desertica di Tabernas, in Andalusia. Le suggestive immagini trasportano nell’atmosfera magica del brano. La produzione di Marlow e le liriche di Nomida sintetizzano a pieno il mood: solo noi possiamo decidere se lasciarci andare alle scelte del destino, o se dare ascolto alla speranza e all’ambizione, nascosti nella nostra anima.