Colpi di scena e switch inaspettati sono stati al centro della seconda e ultima puntata dei Bootcamp di X Factor 2021, con le scelte di Hell Raton Emma. Il secondo appuntamento con i Bootcamp dello show di Sky prodotto da Fremantle – su Sky Uno/+1 e on demand – ha raggiunto 765mila spettatori medi con una share del 2,85%, ancora in aumento del +4% rispetto alla scorsa settimana, con una permanenza sempre alta (al 61%). In crescita anche il dato nei sette giorni: il quarto appuntamento con #XF2021 ha ottenuto, infatti, 1.648.000 spettatori medi, pari a un +3% rispetto al dato dell’episodio precedente su base settimanale sulla pay. Sui social, invece, la puntata di ieri di X Factor 2021 ha totalizzato 215.475 interazioni totali in rilevazione linear. L’hashtag ufficiale #XF2021 è entrato nella classifica dei Trending Topic Worldwide durante la messa in onda.

Ad aprire l’ultimo appuntamento con i Bootcamp è stato Hell Raton che come un pittore ha composto la sua tavolozza assegnando un colore ad ogni concorrente. Passano agli Home Visit: Versailles che ha convinto tutti con la sua cover/mash-up di ‘Goosebumps’ di Travis Scott feat. Kendrick Lamar; il duo Melli e Gemma con il loro brano originale ‘Sulla mia tomba’; Mira con la sua versione eterea di ‘Runaway’; Edoardo Spinsante con il suo brano ‘Altro’; la band Karakaz con la loro versione rock di ‘Satisfaction’ di Benny Benassi.

Cariche di tensione anche le scelte di Emma. Proseguono il proprio viaggio musicale Edo, che si è esibito con una cover di ‘Flaws’ dei Bastille; la band in total white Riva con il loro pezzo  ‘Ossa’; Vale LP con ‘Porcella’; gIANMARIA con il suo brano trap ‘Mamma scusa’; la band Le Endrigo con una cover rock’n’roll di ‘Lamette’ di Donatella Rettore.

Concluso quest’ultimo appuntamento con i Bootcamp, la prossima settimana – il 21 ottobre, sempre alle 21.15 su Sky e NOW – sarà la volta degli Home Visit, ultimo difficilissimo scoglio per i concorrenti prima di approdare ai Live.