Mi hanno detto che la bellezza non si può vedere
Certe volte sogno e vedo sempre il mio quartiere
Non esiste amore a Napoli
Ma ovunque vada è sempre casa mia
Ovunque vada è sempre casa mia
Mi hanno detto che la bellezza non la puoi toccare
Certe volte sogno il mare ed altre di volare
Non esiste amore a Napoli
Ma ho ancora i tuoi vestiti sul divano
E il segno di una sigaretta spenta sulla mano
E non ci pensi mai che è stato un lungo viaggio incontrarsi
Aspirine a colazione e un bacio per quando saremo scomparsi
Sarebbe meglio scordarsi e diventare uguali a tutti gli altri
Che rimanere fermi ad aspettarsi
Ma adesso calano, calano, tutti i pensieri che faccio
È meglio il panico, panico, che lasciare un abbraccio
Quello che c’era era magico, magico
Io da te ho imparato poche cose
E sono tutte quelle più pericolose
Ma ora sei lontana
Ma ti vedo ancora sui manifesti lungo la strada
Te lo ricordi quant’era bello, figlio di puttana
Quando sogni cosa immagini?
Non esiste amore a Napoli
Non esiste amore a Napoli se sei lontana
Ti vedo ancora, tu in questo tempo dove sei stata?
Te lo ricordi quant’era bello, figlio di puttana
Quando sogni cosa immagini?
Non esiste amore a Napoli
Non esiste amore a Napoli
Quando guardo indietro è più facile cadere
Ritorniamo sempre dove siamo stati bene
Non esiste amore a Napoli
Ma ovunque vada è sempre casa mia
Ovunque vada è sempre casa mia
Scivoli sopra di me
Su una linea vocale
Restiamo soli a parlare di niente
Nello spazio siderale
Non lasci nemmeno un saluto
Scrivo canzoni sennò starei muto
Passo da Sara e Rosaria allo studio
Stavi con me quando il mondo cadeva e stasera che fai?
Dove te ne vai? non mangia thai
Sono fuori per lavoro
Non mi vedo con nessuna
Qui non suona un’armonica
Ho fatto a pezzi ogni cosa
E ora ho il cuore di maiolica
Il cuore di maiolica
Ma adesso cadono, cadono
Tutti i pensieri che faccio
È meglio il panico, panico
Che lasciare un abbraccio
Quello che c’era era magico, magico
Io da te ho imparato poche cose
E sono tutte quelle più pericolose
Ma ora sei lontana
Ma ti vedo ancora sui manifesti lungo la strada
Te lo ricordi quant’era bello, figlio di puttana
Quando sogni cosa immagini?
Non esiste amore a Napoli
Non esiste amore a Napoli se sei lontana
Ti vedo ancora, tu in questo tempo dove sei stata?
Te lo ricordi quant’era bello, figlio di puttana
Quando sogni cosa immagini?
Non esiste amore a Napoli
Non esiste amore a Napoli