(di Maria Elena Molteni)

Tornano i Seat Music Awards, giovedì 9 settembre e venerdì 10 settembre all’Arena di Verona in diretta in prima serata su Rai 1. E torna anche un duo ben rodato alla conduzione: quello formato da Carlo Conti e Vanessa Incontrada. Un’edizione speciale perché sarà dedicata a Raffaella Carrà, recentemente scomparsa. Ma ci sarà anche un tributo a Loretta Goggi e ai 40 anni della sua ‘Maledetta Primavera’. Assente invece Fedez, per “pregressi impegni contrattuali”, ha tenuto a chiarire Claudio Fasulo, vicedirettore di Rai1, negando ogni possibile relazione con le polemiche sorte in occasione del Concertone del Primo Maggio, quando il rapper accusò proprio la Rai di avere voluto leggere il testo del suo intervento prima dell’evento. Non mancheranno momenti di tributo a Stefano d’Orazio, dei Pooh, e a Gino Strada. “Questa edizione va dedicata a Raffaella Carrà, anche perché si tratta del primo evento di spettacolo dal vivo di RaiUno” ha annunciato Conti, dicendosi anche “molto felice che ci sia anche Loretta Goggi che festeggerà i 40 anni di Maledetta Primavera. Sono anche orgoglioso di premiare Maria De Filippi, Amadeus e tanti altri. Sarà una festa tra amici meravigliosi e uno straordinario appuntamento di musica dal vivo”. Accanto a lui Vanessa Incontrada: “con lei c’è tanta intesa, ci capiamo al volo e viviamo a braccio. Avremo ospiti tantissimi artisti sia del mondo musicale sia di quello artistico. Sono anche molto felice di essere a Verona, che sento ormai come una seconda casa, una città gestita con intelligenza”.

Stefano Colletta ha parlato di “una vera ripartenza di stagione, la porta di ingresso al palinsesto di garanzia. Rispetto allo scorso anno, quando l’evento ondò in onda dal 2 al 5 settembre, quest’anno abbiamo voluto aspettare che la platea televisiva tornasse più solida e fitta. Andiamo in onda il 9 e il 10, prima della riapertura della scuola, quando pensiamo che i nuclei familiari siano ormai tornati nelle loro case”. “Definirci in post pandemia – ha aggiunto – non è corretto. Siamo ancora dentro questa pagina storica dove i Seat Music Awards rappresentano il segno tangibile di quello che la Rai può fare con il mondo dello spettacolo. Una festa dove oltre alla galleria dei grandi ospiti avremo la presenza di artisti più importanti che ci hanno accompagnato in questo anno difficile con premi importanti. Una festa un po’ trasversale per la tv”. A suo agio anche vanessa Incontrada che con Conti ha “un rapporto che va al di là del lavoro e credo che questo si percepisca”. Un terzo appuntamento andrà in onda domenica 12 settembre alle 16.30 su Rai1, con Nek nelle vesti di presentatore. Una presenza alla quale Incontrada plaude, evidenziando quanto sia segno “di apertura mentale” dare la possibilità agli artisti di cimentarsi anche con altre Muse, oltre alla propria.

In diretta dunque oltre 80 artisti che si alterneranno sul palco nel corso delle due serate.

Gli artisti presenti sul palco giovedì 9 settembre saranno: Alessandra Amoroso, Amadeus, Claudio Baglioni, Orietta Berti, Alessandro Cattelan, Antonella Clerici, Paola Cortellesi, Gigi D’alessio, Maria De Filippi, Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Marco Giallini, Il Volo, Jerry Calà, Achille Lauro, Ligabue, Madame, Mahmood & Elisa, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Masini, Mecna, Marco Mengoni, Francesca Michielin, Giorgio Panariello, Massimo Pericolo, Pio E Amedeo, Psicologi, Purple Disco Machine, Random, Samuel, Sangiovanni, Aka 7even, Alessandro Siani, Zucchero.

Venerdì 10 Settembre saranno presenti sul palco: Annalisa, Eleonora Abbagnato, Autogol Dj Matrix Feat. Arisa E Ludwig, Baby K, Loredana Bertè, Blanco, Boomdabash, Capo Plaza, Colapesce E Dimartino, Deddy, Fred De Palma, Diodato, Emma, Emis Killa & Jake La Furia, Ernia, Francesco Gabbani, Loretta Goggi, Guè Pequeno, Il Tre, Irama, Elettra Lamborghini, Mace, Negramaro, Noemi & Carl Brave, Pinguini Tattici Nucleari, Rkomi, Rocco Hunt & Ana Mena, Federico Rossi, Mara Sattei, Shablo, Shade, Takagi&Ketra & Giusy Ferreri, Tancredi.