‘Invisibile’ è il primo brano pubblicato da Roberto Quassolo come solista, anticipato dall’uscita di un videoclip ufficiale affidato a Claudia Parlermiti, che si è occupata della regia e della sceneggiatura. Roberto Quassolo è un appassionato di musica e in particolare del rock. Fin da giovane si è dato da fare suonando per tanti anni con diverse band. Ma da dentro scalpitava la voglia di mettersi in gioco e tirar fuori la propria musica, senza dover render conto a nessuno. Nasce così ‘Invisibile’, un brano che invita l’ascoltatore a guardare oltre, a non fermarsi alle apparenze. A ricordare quello che è davvero importante.

L’emblema del brano è stato colto appieno da Parlermiti nel videoclip dove recita Roberta Rigano. L’attrice veste i panni di una giovane donna che sceglie di allontanarsi dalla frenesia e dall’ipocrisia di una realtà che ormai ne snaturava l’essenza, per ritornare nei luoghi d’origine. La casa dove abitava, i sentieri dove il profumo della terra ed il colore dei cieli ricordavano giochi di bambina ed un amore finito ancor prima di cominciare. Un viaggio che porta la protagonista alla riscoperta di se stessa e forse a ritrovare l’amore.

‘Invisibile’, osserva Quassolo “è un invito ad andare oltre, oltre la superficie delle cose, oltre i pregiudizi, al di là di presunte verità e realtà preconfezionate. Occorre non limitarsi a guardare, bisogna imparare a vedere. Non basta ascoltare è importante tornare a sentire in modo autentico e sincero. Urge prende contatto con sé stessi e con la parte più profonda che è in noi, riscoprirla per riscoprirsi, perché ciò che non hai mai visto lo trovi solo dove non sei mai stato”.