Come già anticipato qualche giorno fa attraverso i propri social, Omar Pedrini prolungherà di altri dieci giorni, fino al 6 agosto, lo stop dai concerti e da tutti gli impegni live che erano previsti nei prossimi giorni. Su consiglio dello staff medico del reparto di cardiochirurgia al Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, che lo ha in cura dopo l’intervento all’aorta affrontato in giugno, Omar Pedrini, in seguito ai controlli post operatori, ha deciso di sottoporsi a un nuovo intervento, questa volta in chirurgia endoscopica, per ottimizzare il risultato del precedente e per poter ritornare al più presto sul palco con la sua band, con la dovuta cautela ma senza dover rinunciare alla sua notoria energia live.

Il ‘guerriero’ è già pronto a onorare, con tutte le sue ritrovate energie, gli impegni in calendario a cominciare dal 7 agosto a Padova, per il reading ‘Canzoni e Storie’ con Pierpaolo Capovilla, il 10 a Brescia per la Festa di Radio Onda D’Urto e il 19 al Castello Sforzesco di Milano, con la band e vari ospiti.

Sono invece rimandati i concerti previsti questa settimana, il 30 luglio a Suoni di Marca a Treviso e il 1° agosto a Forlì, che saranno recuperati non appena possibile, in base alla disponibilità delle date all’interno delle rispettive rassegne. Per richiedere l’eventuale rimborso o le informazioni per riutilizzare il biglietto acquistato, i possessori possono consultare il sito degli organizzatori e delle biglietterie online che lo hanno rilasciato. Per Treviso https://www.suonidimarca.it/edizione-2021/ e Forlì https://www.forlimusica.it/

Photo credit: Gaia Capone