La valigia in mano e
I sogni sul tuo volto
Lasci questa stanza di
Questa stupida città
Il tempo ti ha cambiata e
L’amore ti ha mentito
E tutti quei sogni no
Non sai più comprarli

Di te, di lui
Di quello che c’è stato
Adesso strappa via il ricordo
Di te, di lui
Di quello che gli hai dato
Adesso scappa via

Nella testa
Ti nascondi tra milioni di persone
Ti ho vista ancora ridere
Adesso che sai
Che sei tutto quello che fai

Gli occhi stanchi vuoti e
Baci che fanno male
Li senti ancora addosso io
Questa stupida città
La testa fiamma sposto e
Il cuore ha subito
E tutte le certezze no
Non puoi reinventarle

Di te, di lui
Dei mostri del passato
Adesso strappa via il ricordo
Di te, di lui
Delle ferite aperte
Adesso scappa via

Nella testa
Ti nascondi tra milioni di persone
Ti ho vista ancora ridere
Adesso che sai
Che sei tutto quello che fai

Per tutte quelle volte che hai rinunciato a te
Per tutte quelle corse dietro troppi forse
per tutte quelle volte che non sei mai stata bella
Per tutti quei suoi no ad ogni stupida promessa(ad ogni stupida promessa)

Nella testa
Non mi nascondo più tra queste tue parole
Ho vinto io

Nella testa
Non mi nascondo più tra queste tue parole
Ricomincio a ridere
E adesso lo sai
Non sei casa mia ormai(non sei casa mia ormai)

La valigia in mano
E la primavera dentro