‘Motel’ (Canova Rec/Polydor/Universal Music Italia), il nuovo singolo di Lysa, cantautrice e musicista italiana nata in Germania. Il brano parla dei primi amori, le amicizie rovinate e in generale dei ricordi dell’artista di quando, a 16 anni, scopriva alcune cose per la prima volta ed era tutto così nuovo.

“‘Motel’ è un ricordo – racconta Lysa – l’ho scritto pensando a me a 16 anni, una sigaretta in mano e la birra sulla spiaggia con la mia migliore amica. Era un momento difficile per me e ricordo che passavo il tempo a piangere con le cuffiette nelle orecchie, pensando ai ragazzi e al futuro. È uno dei ricordi più belli che ho, anche se sembra triste. Spero di portare tutti nel mio ricordo per distrarsi un attimo dalla realtà e sdraiarsi con me sulla sabbia. Per me la nostalgia è un sentimento bellissimo e mi piace vivere nel passato”.

Lisa Gambatese, in arte Lysa, nasce in Germania nel 1999. Inizia a cantare grazie al nonno che la etichetta come popstar. Si trasferisce in Italia a 7 anni dove viene iscritta a musical, concorsi e scuole di musica. La sua musica è influenzata da molti artisti diversi, negli anni passa dal punk all’alternative rock e poi al sadcore e pop. L’artista che più l’ha ispirata a scrivere pezzi è Lana Del Rey, cantante americana che definisce il suo stile come ‘Hollywood Sadcore’.