‘Soprattutto Non Troppo Zelo’ è il primo EP di Audio (Giovanni Astante), giovane artista friulano che avevamo conosciuto con ‘Sisifo’ il singolo uscito a marzo scorso. ‘SNTZ’ è registrato e prodotto da Mirko Caso (Guzo) mentre Luca Monreale si è occupato di sound design dei brani ed è stato la guida vocale di Audio per quanto riguarda le armonizzazioni, le linee melodiche e l’interpretazione.

L’EP è composto da cinque tracce e rappresentano il primo manifesto dell’artista che tratta argomenti di vita quotidiana; è uno sguardo sulla vita di un ventunenne che si sta avvicinando all’età adulta e cresce, cambia modi di pensare, cambia conoscenze, cambia routine, e si orienta nel mondo. La lente di ingrandimento non è puntata solo sulle sue vicende personali ma cerca nelle metriche di cogliere qualcosa di più grande.

Le influenze di ‘SNTZ’ si ritrovano sia nella discografia oltreoceano con Anderson Paak e Mac Miller che nei nostrani Willie Peyote, Ainè e il primo Ghemon. Soul, RNB e Pop si mescolano con il Rap e danno vita a un prodotto fresco e giovane. ‘Soprattutto Non Troppo Zelo’ vuole rappresentare una sorta di equilibrio dove il filo conduttore che lega tutto si rifà alla tanto desiderata sensazione di calma e risoluzione

“Vorrei che le persone che dedicheranno del tempo a queste canzoni -sottolinea Audio- possano sentire che c’è qualcosa di più rispetto ai singoli eventi e al valore positivo o negativo di questi brani, vorrei che tutti ci concentrassimo sul viaggio che stiamo facendo, su come siamo cambiati e su come possiamo cambiare, sulle nostre possibilità senza essere governati da timori e paure. Questo per me rappresenta l’equilibrio. Spero che prima di tutto le persone si prendano bene per la musica, per il movimento dato dal flow e dalle strumentali, per i ritornelli, per la varietà e l’estro, ma anche l’essenza di ciascuna canzone”.