‘Po-Po’ è il nuovo singolo di Philip, il rapper milanese di Piazza Prealpi zona 8, disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire da venerdì 7 maggio. Prodotto da Quentin Malandrino e Mojobeatz, ‘Po-Po’ è un brano street, caratterizzato dalle sonorità club e attraversato da influenze trap francesi: il racconto vissuto in prima persona di chi ogni giorno fa ‘quel mestiere’ tra i palazzi popolari.

Philip, che per primo ha portato l’immaginario e lo stile delle banlieue nella scena italiana, dopo le collaborazioni con Capo Plaza, Shiva, Emis Killa e i francesi Heuss l’Enfoiré e TK continua, così, il suo percorso con un nuovo sound e una nuova attitudine.

Philip inizia ad ascoltare rap da giovanissimo, infatti scrive e compone i primi brani a 12 anni. Si fa conoscere a partire dal 2017 con il nome di Philip Plane pubblicando diversi singoli tra cui le street hit ‘Criminale’, ‘Zidane’ e ‘Il quartiere lo vuole’, brani dai testi crudi, influenzati dalla nuova trap francese. Il 2019 è l’inizio del suo nuovo percorso: cambia nome in Philip e affina i testi che raccontano il suo quartiere in quella periferia che rafforza il senso di appartenenza dei ragazzi che la abitano, dove il rap diventa alternativa e fuga da una vita difficile. Il suo primo progetto ‘Dalla Zona’, uscito nel 2020, vanta la direzione artistica di Don Joe.