‘Ci abbracciamo’, il nuovo singolo di Vasco Brondi contenuto nell’album ‘Paesaggio dopo la battaglia’, è anche un video dove l’artista compare come accompagnamento canoro di una Polka Chinata. La danza, eseguita per definizione da soli uomini, è qui rappresentata dai danzatori protagonisti con grande trasporto: il loro è un abbraccio universale, di sguardi e d’intenzioni. Un omaggio alla tradizione del folcloristico ballo bolognese nato nel dopoguerra, in cui Vasco Brondi si è imbattuto grazie alla performance ‘Save the last dance for me’ del Leone d’oro alla carriera Alessandro Sciarroni.

“Conoscevo da tempo il lavoro di Alessandro Sciarroni che ho sempre seguito con ammirazione -sottolinea Vasco Brondi- quando nel 2019 ho visto lo spettacolo ‘Save the last dance for me’, ho avuto come una folgorazione e da lì è nata la canzone. Sono affascinato dal lavoro che Alessandro ha fatto sulla Polka Chinata: nel 2018, quando in Italia era praticata solo da cinque persone, ha scoperto questo ballo folcloristico bolognese, una danza di corteggiamento eseguita in origine da soli uomini e risalente ai primi del ‘900, e ha deciso di sviluppare un progetto fatto di performance e workshop per diffondere e ridare vita a questa tradizione popolare in via d’estinzione”.

Prodotto da Pulse Films Italia, il video è firmato da Giorgio Testi, rinomato regista del panorama Londinese. “Giorgio Testi -sottolinea Brondi- è uno dei maestri di questo tipo di riprese. La capacità di rendere una performance dal vivo tangibile e reale è ciò che l’ha reso unico e l’ha portato a collaborare con tantissimi colossi della musica internazionale. Non appena ho visto ‘Save the last dance for me’ di Sciarroni ho immaginato un piano sequenza e pensato a Giorgio per la sua giusta sensibilità tra grande capacità registica e attitudine a vivere e capire la musica”.

Al centro del video di ‘Ci abbracciamo’, i due eccezionali danzatori protagonisti Gianmaria Borzillo e Giovanfrancesco Giannini, e un cameo di Stefano Accorsi, direttore artistico della Fondazione Teatro della Toscana. Il video è stato realizzato al Teatro della Pergola di Firenze, per concessione della Fondazione Teatro della Toscana e grazie alla collaborazione dell’Assessore alla Cultura del Comune di Firenze, Tommaso Sacchi.

Domani Vasco Brondi sarà ospite al Concerto del Primo Maggio di Roma con un’esibizione live di ‘Ci abbracciamo’ dalla Casa degli Artisti di Milano, residenza pubblica per artisti in Italia, che pone al centro della sua attività la ricerca e il lavoro, e sostiene e promuove la pratica delle arti visive, performative, sonore, applicate, della letteratura e del pensiero. Un luogo aperto al pubblico in cui è possibile fruire l’arte non solo nella sua forma finita ma anche durante la sua produzione.