‘Avrei preferito’ è il titolo del nuovo singolo di Zafarà, nome d’arte del cantautore siciliano Sergio Zafarana, in digitale e in radio e fra qualche giorno online anche il videoclip (prodotto da Sergio Zafarana & Beautiful Mother, scritto e diretto da Salvatore Bongiorno).

Zafarà, il cui stile è fortemente influenzato, come lui stesso racconta da “bevitori dalla voce roca (come Tom Waits, Vinicio Capossela), da poeti estinti (Fabrizio De André, Giorgio Gaber), da milanesi capelloni (Afterhours, Paolo Benvegnù), da incalliti sperimentatori (Pink Floyd, Radiohead). In un momento dove ci si rende conto che sono passati i 40 anni -sottolinea- risulta ‘fisiologico’ fare un resoconto, non necessariamente legato alle cose giuste o a quelle sbagliate, ma semplicemente delle riflessioni. ‘Avrei preferito’ -spiega- tende a raccontare le strade percorse, quelle che ‘avrei’ potuto percorrere e gli intoppi che in qualche modo vorrei dimenticare o sotterrare”.

Oltre a Sergio Zafarana (voce, chitarra elettrica), al brano hanno partecipato Roberto Cammarata (programmazioni, synth, chitarra elettrica, basso) e Roberto Calabrese (batteria, percussioni). Registrato da Roberto Cammarata al Fat Sounds studio di Palermo e masterizzato da Hannes Jaeckl.