Intensa, autentica, appassionata. Tre aggettivi che descrivono Adelaide, pseudonimo di Adelaide Cuciniello e ‘Nonna Li’’ (RR Production), il suo nuovo singolo. Il brano, scritto dalla stessa cantautrice e vincitore del Premio ‘Miglior Artista’ al Festival di Napoli 2020, è una dedica a cuore aperto alla bisnonna di Adelaide, ma anche a tutti coloro che hanno perso una persona cara.

Il senso di smarrimento e di solitudine amplificato dal vuoto dell’assenza, a cui si aggiunge, da oltre un anno, l’impossibilità di quel contatto fisico tanto naturale, quanto profondamente umano, a cui siamo costretti a rinunciare per un bene più grande, quello collettivo; è da qui che ha preso il via la decisione di Adelaide di mettersi a nudo, attraverso un racconto personale di mancanza, una mancanza colmata però dai valori appresi e dai ricordi: istanti che scorrono vividi e brillanti davanti agli occhi verde corallo della giovane cantautrice partenopea, di base a Marcianise (CE), che in questo pezzo ha scelto di riviverli per portare luce e speranza a chi soffre, a chi cerca un senso nel dolore, nello sconforto, nell’abbandono.

Nato in un giorno di pioggia, durante la quarantena, ‘Nonna Li’’ rappresenta la dimensione più cristallina, intima e viscerale della musica, quella di espressione di un sentimento immenso e puro attraverso una composizione, delicata ma struggente, che diventa lo sfondo ideale su cui si posa uno storytelling articolato su memorie e condivisione, che prende anima e vita attraverso la voce di Adelaide

“Sono molto legata a questo brano – dichiara Adelaide – ed è per questo che ho deciso di portarlo al Festival di Napoli, anche perché la mia bisnonna amava molto la musica partenopea e così, su quel palco, io l’ho immaginata seduta in prima fila, a cantare con me”.

Ad accompagnare il brano, il videoclip ufficiale, girato a Napoli nell’iconico Palazzo Caracciolo di Largo Avellino e diretto da ACADV, che vede l’artista immaginare ed inseguire, quasi rincorrere, la sua amata bisnonna, nella clip interpretata dall’attrice Rosanna Esposito.