Sarebbe bello avere una storia da raccontare
Magari triste così dentro ti ci puoi specchiare
Tutti mi dicono l’amore ti fa solo male
Meglio evitare
Sarebbe bello non avere mai certezze
Pensare poco e poi fidarsi delle scelte quelle più sbagliate
Toccare il fondo perché in fondo ti fai due risate
Chiudiamo delle porte per paura di rischiare
Facciamo finti passi per paura di inciampare
e non riusciamo mai a guardarci dritti in faccia
Perché abbiamo paura che in fondo ci piaccia

 

Quando sei arrivato me ne sono accorta e
Porto ancora questa cicatrice
Rossa come ruggine
Scusa se non te l’ho detto prima
ma non so cos’è
Questa strana sensazione che mi fai provare te

 

Adoro quei tuoi sbalzi d’umore
Quando mi scansi e poi cominci ad abbracciarmi per ore ed ora che siamo distanti
Conto queste ore passarmi davanti
Parlerò di te ma senza pensare
Tu parlerai di me guardandomi male
Tutto ciò che è stato
Resta nel passato
Chiudiamoci nell’ombra
e cominciamo tutto da capo

 

Quando sei arrivato me ne sono accorta e
Porto ancora questa cicatrice
Chiusa come ruggine
Scusa se non te l’ho detto prima
ma non so cos’è
Questa strana sensazione che mi fai provare te