E’ online il videoclip di ‘Coramare’, il nuovo brano del cantautore abruzzese Setak che anticipa l’album di inediti, ‘Alestalé’, in arrivo il prossimo 13 maggio. Cantato a due voci insieme a Francesco Di Bella, e con l’inconfondibile tromba di Fabrizio Bosso, il brano parla della condizione interiore di chi sopravvive ad un’esperienza drammatica.

“In questa canzone sentivo Napoli -spiega Setak-  e ho subito pensato a Francesco Di Bella. Lui dopo aver ascoltato il provino è stato felicissimo di cantarla e io altrettanto emozionato del risultato. Come se non bastasse poi è arrivata la meravigliosa tromba di Fabrizio Bosso, e io non potrei essere più contento”. 

Il brano, metà in abruzzese metà in napoletano, unisce il dialetto a sonorità internazionali, vero e proprio ‘marchio di fabbrica’ del sodalizio creato tra Nicola Pomponi e Fabrizio Cesare, che cura la produzione anche di questo nuovo lavoro come era stato per l’album d’esordio di Setak, ‘Blusanza’, uscito nel maggio 2019.

Setak, pseudonimo di Nicola Pomponi, è un chitarrista e cantautore abruzzese. Lo pseudonimo è un riferimento al soprannome della sua famiglia ‘lu setacciar’. Nel corso della sua carriera ha alternato l’attività di session man a quella di cantautore. Nel 2019 esce il suo primo disco solista ‘Blusanza’ interamente cantato in lingua abruzzese ma dalle sonorità internazionali, accolto molto favorevolmente dal pubblico e dalla critica. Il disco vince il ‘Premio Loano’ come miglior disco categoria under 35, è finalista alle ‘Targhe Tenco’ e finalista al Premio Parodi nel quale riceve il premio per la ‘migliore reinterpretazione di un brano di Andrea Parodi’.

 

Photo credit: Roberto Ciffarelli