Fai di me quello che vuoi
Prendi tutto e scappa via
Dai resta quello che tu fai
Sporchi l’aria e te ne vai

Io sono la madre, il padre, la pietra, la terra
Non farmi la guerra
Non farmi la guerra

Questi polmoni sono anche i tuoi
Fiumi e ruscelli scorrono per voi
Esisto da sempre come dea
Mors tua vita mea

Io sono la madre, il padre, la pietra, la terra
Non farmi la guerra
Non farmi la guerra
Non farmi

Sputi in faccia la tua rabbia
La sabbia che hai davanti agli occhi
E la spocchia di un uomo cieco ?
Che non capisce che io vivo senza di lui
E lui non vive senza di me