‘Vale la pena’ è il nuovo singolo di Miriam Masala, nato, spiega l’artista “dal bisogno di sfogare un sentimento di sconforto mio e della mia soulmate artistica Joe Foresta, un pomeriggio nella cameretta studio di una casa in cui non viviamo più. Anche quel sentimento non ci appartiene più -sottolinea- perché proprio con questo brano lo abbiamo esorcizzato. È stato custodito nei nostri cassetti per un po’ di tempo e proprio in questo momento particolare della vita dove ritorna lo sconforto abbiamo deciso di tirarla fuori e lasciare che chi la ascolta possa scacciare via i pensieri negativi come noi abbiamo fatto la prima volta che l’abbiamo suonata. Vale la pena è un brano da ascoltare in cameretta con le cuffie e lasciarsi semplicemente andare”.

“Vale la pena pensare di valere qualcosa -prosegue Miriam Masala- e se per farlo si deve bussare a mille porte busseremo a mille e una, col destino, stretto nelle mani, racchiuso in tre minuti di canzone. Questa è la vita degli artisti: attese, lacrime, speranze, fame”.

Il videoclip del brano diretto da Joe Foresta e prodotto da Lova Lova, è un viaggio all’interno di se stessi, guardando e affrontando il proprio io. Si divide in due Miriam, una Miriam riflessiva e cosciente di tutto ciò che le gira attorno, una Miriam più ‘temeraria’ e lottatrice per ottenere ciò che desidera.  Il video si svolge all’interno di un ambiente buio, circondato da mille luci, che potrebbero essere le tanto bramate luci della ribalta, ma in realtà è il nostro interno, con il nostro palcoscenico privato dove decidiamo come e quando far vedere chi siamo davvero. A tratti si vivono dei flashback con Foresta, amico e autore con il quale Miriam scrive a ‘due cuori’.