C’è solo un posto dove puoi star bene
E tu stai fermo qui a vomitare
Non è qui dentro che devi tacere
È sul soffitto quella cicatrici

E poi mi guardi con quegli occhi stanchi
E ‘sti pensieri li nascondi lassù
Su quell’armadio così alto, sì, così alto
Da non vederli più

Non c’è bisogno di restarci così male
Ho quelle due parole che ti fanno bene
Se poi va via la luce, voglia di ballare
Le paranoie appese fuori ad asciugare

E tu sei schiava di quello che dici
Non sei padrona di quello che taci
E poi mi guardi per fermare il tempo
Una falena che cerca la luce

Non sono bravo come gli altri
A fare quello che ti piace di più
Ma sono bravo, sì, ma con gli sbagli
Proprio quelli che ti buttano giù

Non c’è bisogno di restarci così male
Ho quelle due parole che ti fanno bene
Se poi va via la luce, voglia di ballare
Le paranoie appese fuori ad asciugare

Non c’è bisogno di restarci così male
Ho quelle due parole che ti fanno bene
Se poi va via la luce, voglia di ballare
Le paranoie appese fuori ad asciugare