Un nuovo progetto per Nico Maraja in attesa del nuovo album previsto tra l’estate e l’autunno. Il musicista, cantautore e scrittore romano di origini lecchesi firma infatti la colonna sonora di ‘A capofitto’, uno spettacolo teatrale per bambini del Teatro Mongiovino di Roma e della compagnia Stralunó Teatro che ha debuttato dal vivo in ottobre e successivamente online, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia, con due repliche: il giorno di Natale e quello di Capodanno.

‘A capofitto’ è una pièce ispirata alle storie di ‘Alice Cascherina’ di Gianni Rodari, è ora disponibile su tutti i digital store e le principali piattaforme streaming. Si tratta di sei brani originali di musica contemporanea che guardano alle composizioni di Philip Glass, più una canzone, ‘La canzone del cascherino’.

Inoltre a breve Nico Maraja pubblicherà il video del brano ‘Io che amo mille cose’, il singolo uscito in contemporanea con il suo secondo libro dal titolo ‘Dell’amore e altre forature’ (edizione Ediciclo). L’uscita apre la strada al quarto disco del cantautore che si intitolerà ‘Imenotteri & Cosmi’, un dialogo tra esseri piccoli come insetti e realtà grandi come cosmi. Le atmosfere sono quelle oniriche e rarefatte tipiche della canzone d’autore firmata Nico Maraja, un tratto distintivo unico e originale.