‘La geografia dei nostri sguardi’ è il nuovo brano di Nicolò Marangoni disponibile su tutte le piattaforme di streaming. Il brano, spiega il cantautore “è una ballad quasi d’amore, in cui dentro vi è un mio grande senso di libertà. Una canzone che non vedo l’ora di poter cantare live. C’è un filo rosso che la collega alle precedenti, ma anche uno stacco, c’è una verità maggiore. È una canzone autentica, non cercata, uscita da sola una sera di agosto. Spero arrivi lontano, ‘verso nuove terre’ come canto verso la fine del brano”.

“A volte -prosegue Marangoni- ci sono sguardi che dicono tutto, a cui non serve aggiungere parole. Che riempiono giornate storte, in cui ti chiedi se c’è un senso, se esiste un motivo. Un po’ come fa l’amore, di cui solo gli amanti ne conoscono la geografia. E la rinnovano continuamente solo guardandosi, perché l’amore muta sempre le sue coordinate”.