Si in titola ‘Terra’ (etichetta Musica Contro Le Mafie) il nuovo singolo de Le Cose Importanti, la band che si divide tra Lazio e Toscana che torna con un nuovo capitolo musicale che vuole raccontare l’elemento, la terra, dal quale nasce quel moto che fa scegliere ad alcuni di alzare la voce mentre tanti scelgono la prudenza del silenzio. ‘Terra’ è una ballad arrabbiata in cui ci si ritrova chiunque almeno una volta si è sentito sprofondare, e per chi almeno una volta ha provato a riemergere.

Il brano è il nuovo estratto dalla compilation contenuta in Sound BoCS Diary, libro di lettura aumentata in uscita a marzo, che conterrà racconti, fotografie, video e una compilation di brani inediti. Il brano è stato appunto scritto ed elaborato durante Sound BoCs, la prima music farm a sfondo civile mai realizzata in Europa, e farà parte di una compilation (in uscita per l’etichetta Musica Contro Le Mafie) con tutti i brani degli artisti che hanno partecipato a Sound Bocs.

“La paura di essere sé stessi e di uscire allo scoperto -sottolinea la band- è un argomento a cui siamo molto legati. Troppe volte, ancora, si parla di diversità nel modo sbagliato o ci si nasconde con la testa sotto la terra quando si parla di violenza. Il brano è stato scritto affrontando alcune tematiche care a ‘Musica Contro Le Mafie’, la diffusione di buone idee e buone prassi, senza mettere da parte la nostra identità e facendovi entrare ancora più nel nostro mondo”.