Nuova puntata del format digitale ‘Far finta di essere sani’, a cura di Lorenzo Luporini sui canali della Fondazione Gaber: un incontro virtuale con alcuni artisti, attori e protagonisti della scena contemporanea, per una riflessione su uno dei brani dell’immenso repertorio di Giorgio Gaber. Protagonista del nuovo appuntamento sarà Saturnino, polistrumentista, compositore, produttore discografico e imprenditore, conosciuto soprattutto per essere lo storico bassista di Jovanotti. Per l’occasione Saturnino ha scelto come punto di partenza per riflettere sull’attualità, il brano ‘L’illogica allegria’  (G. Gaber, S. Luporini).

“Ho scelto questa canzone -spiega Saturnino- perché ricalca le sensazioni che sto vivendo in questo periodo storico, è la sintesi perfetta del vivere il presente in modo consapevole. E’ un testo che ascolti e poi riascolti, che sembra nato oggi. C’è stata una fase del mio percorso musicale in cui io davo importanza solo al sound”. continua il musicista. “A un certo punto, crescendo, Battiato mi ha chiesto che gusti letterari avessi. E lì ho cominciato a studiare Gaber. Per me Beatles Anthology e il cofanetto con l’opera omnia di Gaber hanno la stessa valenza se ti devi preparare ad affrontare un percorso musicale -conclude- perchè Gaber fa parte delle basi”.

Il programma, prodotto dalla Fondazione Gaber, è realizzato con la collaborazione del Presidente della Fondazione Paolo Dal Bon. La regia e il montaggio sono di Bianca Pizzimenti.