‘Stupide vipere‘ è la prima uscita del rapper Volo Altissimo con Sorry Mom,
diretto a “tutte le persone invidiose che nella vita provano a buttarti giù, questo brano è un riscatto personale dell’artista, libero da etichette e infrastrutture, verso chi ha provato ad ostacolarlo, oltre ad essere un vero e proprio grido di rabbia”.

Il pezzo è composto da numerose metafore che rimandano alla vipere, considerate sin dall’antichità, il simbolo dell’invidia e della malvagità. Volo Altissimo, pseudonimo di Federico Messina (Varese, 2 dicembre 1997) ha iniziato a scrivere le sue prime canzoni quando aveva 13 anni.  Il 2020 è l’inizio del suo percorso musicale.