Un incontro generazionale tra il giovanissimo cantautore e chitarrista Leo Meconi e la tromba di Paolo Fresu ha dato vita al singolo  ‘You Can Trust Me’ (Azzurra Music). “Dopo X Factor con la mia famiglia e gli amici più stretti ci siamo rifugiati per una settimana in una casa di campagna isolata nelle Marche – racconta Leo – nessuna macchina, nessun rumore, era ciò di cui avevo bisogno. La prima notte ho dormito malissimo, mi sentivo come se mi mancasse l’aria, avrei voluto gridare al mondo che io mi sentivo pronto, pronto per tutto. All’alba sono uscito in giardino, una tazza di caffè in una mano e la mia chitarra nell’altra e le note di ‘You Can Trust Me’ sono uscite fuori da sole in pochissimi minuti”.

“Puoi fidarti di me” canta Leo Meconi in questa moderna ballad scritta ad agosto 2020 subito dopo l’esperienza di X Factor Italia 2020. ‘You Can Trust Me’ è un brano autobiografico, è il grido struggente di un giovane ragazzo che sta crescendo e vuole essere ascoltato. La tromba di Paolo Fresu disegna una trama emozionante durante tutto il brano e duetta magicamente con il pianoforte e con la voce di Leo, che esplode nel suo canto di sofferenza e di speranza.

“L’incontro con Leo è uno di quelli veri. Talmente vero che oggi potrebbe sembrare non credibile – dichiara Paolo Fresu – Leo viene a casa a provare in garage con la band nella quale suona anche mio figlio. Leo suona e canta da Dio e ha una musicalità bella e naturale. Leo scrive canzoni e presenta il suo primo disco di inediti alla Feltrinelli di Bologna. Noi ci siamo. Io e mio figlio, a fare il tifo, con gli amici della band. Leo mi chiede, durante il primo lockdown, di mettere la tromba in un brano registrato da un collettivo di 13 musicisti per raccogliere fondi da destinare all’Ospedale di Rimini e io ci sono. Leo scrive ‘You Can Trust Me’ subito dopo l’esperienza di X Factor Italia e mi chiede ancora di mettere due note con la tromba con sordina in un punto del brano. Ho suonato dappertutto. ‘You Can Trust Me’: come non fidarti di uno così? Uno che a 16 anni è come Leo con il suo talento e con passione, energia e poesia. Sarà di certo l’inizio di un lungo percorso e io sono fiero di averlo accompagnato per un pezzo”.

Questo nuovo singolo segna l’inizio di un nuovo percorso musicale per l’artista ed è il primo capitolo di ‘Zero4Leo’, un progetto che si svilupperà durante tutto il 2021. ‘Zero4Leo’ è l’alter ego a fumetti dell’artista che diventa il protagonista, musicale e grafico, delle storie che Leo Meconi presenterà ogni mese.