E’ in rotazione radiofonica ‘Ago di bilancia’, il nuovo singolo di Francesco Luz. Il brano è la cronaca istintiva di un momento di crisi profonda. Una sorta di sfogo incontrollato che l’inconscio prova a tradurre in parole, per esserne meno intimorito, quando si avverte la spaventosa, quanto certa, sensazione di aver perso ogni tipo di controllo sul proprio destino. Per questo gli elementi del nostro passato sfilano in parata nelle nostre menti, come ultimi baluardi di una qualche sicurezza, fino a risolversi in un semplice, fortissimo grido d’aiuto: l’ossigeno sopra la superficie dell’acqua in cui ci sembra di annegare.

“Con questa canzone -spiega l’artista-  volevo gridare disperatamente il bisogno di libertà, nella sua accezione più ampia, alla quale ognuno di noi aspira. Libertà dai preconcetti, dalle costrizioni, dalle paure”.

Il video ufficiale del brano, diretto da Damiano Brogna, attraverso l’allegoria del palco e della recita affronta in maniera ironica i temi del brano, creando un cortocircuito tra le azioni comuni e da copione delle nostre vite e le danze e la voglia di vita che coltiviamo dall’altra. Gioca sapendo che c’è un mondo casalingo e banale noto a tutti e allo stesso tempo esiste anche un mondo eccezionale, vivo e personale, che è un sogno. E che vivono allo stesso medesimo tempo.