‘E tu’ è il nuovo singolo del milanese Calvino (all’anagrafe Niccolò Lavelli) che segue i precedenti ‘Che male c’è’ e ‘Saturno’, in attesa di un nuovo album in uscita nei prossimi mesi dal titolo ‘Astronave Madre’. ‘E tu’ è un brano che descrive la sensazione di incomunicabilità, ineluttabile, quando si ama qualcuno, un brano sull’assenza e sulla negazione, sui desideri che non si possono mai rivelare all’altro, su quando ci accorgiamo, infine, che l’amore non è come nelle favole.

‘E tu’, sottolinea Calvino “è una riflessione sul coraggio che serve per amare qualcuno. Il sentimento umano che normalmente viene raccontato come la cosa più naturale al mondo diventa in questo brano una chimera, una possibilità che viene continuamente negata, una meta che non viene mai raggiunta. E’ un valzer tra il desiderio e la solitudine dove i due ballerini possono solo avvicinarsi ma mai toccarsi. Il testo è formula che tenta di spezzare questo incantesimo in modo che Pinocchio diventi un bambino vero, che la sirena diventi interamente umana, ma queste cose avvengono nelle favole”.