Sulle piattaforme streaming e in digital download ‘Wasabi Japonica’ è il singolo d’esordio della 23enne cantautrice Kahlo (aka Elisa Calogiuri) che racconta i pensieri e le sensazioni dei ragazzi della sua età: le preoccupazioni non dette, le grida silenziose e le prime delusioni d’amore. L’immagine del ‘wasabi’ vuole proprio rappresentare qualcosa di buono che se assunto però in dosi sbagliate può farci male.

“‘Qual è la notte quale il giorno, chilometri di occhiaie, non dormo più la notte’: credo siano queste le frasi che più mi rappresentano – racconta la cantautrice – spesso mi capita di scambiare la notte con il giorno, trovando ispirazione per nuovi testi nei momenti più disparati e ritrovandomi piena di occhiaie come se avessi lavorato 24 ore di fila”.

Elisa Calogiuri  a 8 anni inizia a studiare canto, a 13 prende in mano la chitarra e non l’abbandona più.  Subito dopo scrive le prime canzoni e partecipa a diversi concorsi, tra cui il Tour Music Fest (all’interno della tenuta che ospita il CET di Mogol). Frequenta una scuola di musical, dove studia danza, canto e teatro. Dopo la maturità si trasferisce a Milano, dove incontra un produttore e inizia a creare nuovi brani.

 

Photo credit: Walter Coppola