Dopo averlo donato gratuitamente ai suoi fan attraverso il suo sito ufficiale Angelo Branduardi ha pubblicato, a cura della Universal Music Italia e in collaborazione con Lungomare, il nuovo brano ‘Kyrie Eleison (Signore abbi pietà)’ che esce ad un anno di distanza dall’album ‘Il Cammino dell’anima’, anche in rotazione radiofonica.

“Cari amici, sorpresa! Il mio regalo di Natale è pronto -ha scritto Angelo Branduardi- in questi mesi di obbligata e sofferta inattività sono alla fine riuscito a realizzare qualcosa di buono per voi e soprattutto per me. In maniera per me insolita ed alquanto rocambolesca, nel rispetto delle regole di distanziamento etc, etc…ho lavorato all’incisione di alcuni brani. A Trieste sono stati realizzati i cori, la batteria nello studio di Lele Melotti, pianoforte ed altro a casa di Fabio Valdemarin ed infine nel mio ‘Studio dell’Angelo’ abbiamo inciso la mia voce, il mio violino ed eseguito il missaggio col supporto tecnico di Gabriele Rocchi“.

Il primo titolo è ‘Kyrie Eleison (Signore abbi pietà)’ “ed è una melodia inedita -spiega Branduardi- nata dalla citazione del Kyrie della ‘Missa Luba’, di tradizione congolese. Nella ‘Missa Luba’ -spiega- l’umanità canta in coro ‘Signore abbi pietà’ e io nella parte che canto mi interrogo sulla Ricerca: c’è una domanda e c’è una risposta”